Nypra

4 luglio 2017

Biografia
I Nypra sono Nicola Anselmi (chitarra/ basso), Rocco Turra (chitarra/ basso/ voce) e Marco de Boni (batteria). Questo power trio, formatosi nel 2016, viene da Feltre e negli anni hanno collaborato/suonato/partecipato in diversi progetti come Slowdown, Bleeding Eyes, Una fi*a Blu, Losing Kontrol, Storm{O}, Love in Elevator e altri. Il nome della band si rifà alle tempeste di neve delle steppe russe. Per inciso Il nome corretto della band è Пурга. Si legge circa come noi diciamo “purga”…. in realtà nella cara Madre Russia assistiamo al fenomeno Пурга quando i venti freddissimi sollevano il ghiaccio dal suolo creando una vera e propria tempesta con visibilità quasi a zero. “Senso di Colpa” è il loro primo album ed esce il 29 giugno 2017 e potete ascoltarlo su bandcamp in streaming e free download. Il disco è stato registrato in presa diretta e mixato presso il Groove Studio da Tommaso Mantelli (Captain Mantell, Il Teatro DEgli Orrori). Tra gli ospiti troviamo Molestia Auricularum ovvero Federico, bassista degli Storm{O}.“Senso di Colpa” è un album dalle sonorità pesanti che vanno dal punk allo sludge e al crust. Nulla di quello che ascoltate lascia all’immaginazione, sarete attraversati da una potenza sonora e vocale veicolate da schitarrate serrate ed incisive. Il trio commenta così la genesi dell’abum: “La realizzazione dei pezzi, come spesso accade, è nata un po’ per caso.. l’alienazione dal piccolo borgo bellunese ci ha fatto incontrare prima al bar e poi in sala prove. La voglia di suonare veloce e la rabbia per la squallida società in cui viviamo ci ha uniti. Con questo disco abbiamo l’ambizione di esorcizzare il continuo senso di colpa individuale e collettivo che viene imposto costantemente a chi ancora ha voglia di suonare musica dal vivo. Le otto tracce parlano proprio di questo, non aver remore nel suonare. L’immagine del disco è un chiaro riferimento a un noto sindaco del vicentino, questa figura rappresenta tutto ciò contro cui è giusto opporsi per eliminare i subdoli sensi di colpa che si annidano in ognuno di noi.” La band si schiera apertamente contro tutte le forme di prevaricazione/inciviltà contemporanee. Joe Formaggio è il testimone del decadentismo odierno contro cui è giusto opporsi.

Articoli:

10 luglio 2017 – Periodico Daily
06 luglio 2017 – Onda Musicale
03 luglio 2017 – Soundsgood
30 giugno 2017 – Exhimusic

Recensioni:

16 ottobre 2017 – Rockgarage
05 settembre 2017 – Artists&Bands
24 agosto 2017 – The New Noise
19 agosto 2017 – Artists&Bands
16 agosto 2017 – Music On TNT
11 luglio 2017 – Music Map

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi